Juniores Regionale (30^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Sora 3-0. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – SORA 3-0 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Cellupica, Stirpe, Castelli, Mastrantoni P., Cialone, Carlesi, Sili G., De Vellis, Faliero, Saccoccia. A disposizione: Quattrociocchi, Odri, Mizzoni, Testani, Ferraccioli, Bartolomucci. Allenatore: Davide Recine. 
SORA: Cantarelli, Seferi, Campoli, Rea, Cicchini, Ferrari A., Sili M., Gismondi, Serapiglia, Bruni, Valente. A disposizione: Ferrari D., De Carolis, De Ciantis, Chaiser, La Barbera, Cordone. Allenatore: Pasqualino Di Stefano. 
Arbitro: Luca Reale di Frosinone. 
Marcatori: 12’ pt Faliero, 8’ st Cialone, 35’ st Carlesi. 

Nonostante il tre a zero rifilato al Sora, il Città Monte San Giovanni Campano non riesce ad evitare lo spareggio play out. 
Per sfuggire alla post season i monticiani, oltre a vincere contro i bianco-neri, dovevano sperare nella sconfitta di Alatri e/o Roccasecca T.S.T.; così non è stato e pertanto si dovrà lavorare un’altra settimana per preparare al meglio la sfida da dentro o fuori con il Suio Terme Castelforte. Si giocherà in gara unica, al “San Marco”, ed i monticiani, che dovranno giocare per vincere, avranno a disposizione due risultati su tre vista la migliore posizione in classifica occupata al termine della stagione regolare! 
La cronaca. Al cospetto dei sorani di mister Pasqualino Di Stefano, i giallo-azzurri, consapevoli dell’importanza della posta in palio, partono subito a mille ed al 12’ trovano il gol del vantaggio. Faliero recupera palla sulla tre-quarti ed in prossimità del limite dell’area di rigore batte l’ex Cantarelli con un perfetto tiro angolato. La sfida è divertente con i monticiani che mantengono un maggior possesso palla ed il Sora che non disdegna di proporsi con interessanti azioni in velocità. Al 30’, Faliero va vicino al gol del raddoppio che lo straordinario Cantarelli gli nega con un intervento decisivo. Squadre al riposo con i monticiani avanti di un gol. Nella seconda parte di gara il Monte realizza la rete della sicurezza all’8’, con un perfetto tiro a giro di Cialone. I minuti scorrono senza ulteriori sussulti sino al 35’ con Carlesi che raccoglie un perfetto traversone dall’out di destra e realizza il gol del definitivo tre a zero. Nei minuti conclusivi Saccoccia sfiora il poker in un paio di occasioni con l’incontro che scivola via sino al triplice fischio del signor Reale di Frosinone. A fine gara mister Davide Recine, felice per il risultato ottenuto ma dispiaciuto per lo spareggio play out, ha dichiarato: «Sabato prossimo contro il Suio Terme Castelforte ci giocheremo una stagione consapevoli del fatto che con un solo punto in più avremmo conquistato la salvezza diretta. Confido nei miei ragazzi che nell’ultimo periodo si sono proposti sugli stessi livelli di inizio stagione…».