Juniores Regionale (7^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Arce 0-1. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – ARCE 0-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Scarselletta, Testani, Stirpe, Ferraccioli, Quattrociocchi, Lo Iacono, Carlesi, Cialone, Alviani, Paglia L., Paglia S. A disposizione: Fattorosi, Capogna, Gocentas, Lisi, De Vellis, Promutico. Allenatore: Davide Recine.
ARCE: Caiazza, Valentini, Cogodi, Antuono, Sarracino, Barra, Tucci, Pescosolido, Mosetti, Di Ruzza, Ba. A disposizione: Dei-Ceci, Venditti, Chirtes, Dampha, Malaj. Allenatore: Alessandro Marasca.
Arbitro: Paolo Teolis di Cassino.
Marcatore: 48’ st Dampha.
Note: espulso al 15' st Barra (A) per doppia ammonizione. 

Il Città Monte San Giovanni Campano viene battuto all’ultimo respiro dall’Arce di mister Marasca.
Una sconfitta (0-1) immeritata, e che brucia, per il team monticiano dopo novanta minuti giocati costantemente nella metà campo avversaria. Soprattutto nella ripresa la formazione di mister Davide Recine (nella foto) ha messo alle corde un Arce che ha impostato la sfida sulla difensiva, per poi ripartire in contropiede.

La cronaca. Nel corso del primo tempo il Monte parte con il piede schiacciato sull’acceleratore e pur mantenendo saldamente in mano il pallino del gioco è l’Arce a creare le migliori occasioni da gol, complice qualche errore di troppo della formazione di casa in disimpegno. Nella ripresa, complice l’inferiorità numerica degli ospiti, i monticiani creano e non concretizzano una miridiale di palle gol sino all’epilogo finale con la rete messa a segno dal neo-entrato Dampha al 48’. Un minuto dopo De Vellis fallisce un’incredibile occasione per pareggiare i conti… Nel post gara mister Davide Recine ha dichiarato: «La mia squadra ha creato tanto senza riuscire a concretizzare le numerose occasioni da gol… Purtroppo stiamo rivedendo i fantasmi dello scorso anno ma sono certo che ne usciremo a testa alta. Martedì ci confronteremo nello spogliatoio analizzando tutte le sfaccettature in modo da arrivare alla gara di Formia nelle migliori condizioni possibili. Nulla è perduto e di sicuro non molleremo…».  

Sabato prossimo i monticiani faranno visita al Formia!