Juniores Regionale (Spareggio play out): Città Monte San Giovanni Campano – Suio Terme Castelforte 6-1. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – SUIO TERME CASTELFORTE 6-1 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Cellupica, Ferraccioli, Castelli (36’ st Odri), Mastrantoni P., Cialone, Carlesi (17’ st Testani), Sili (32’ st Quattrociocchi), De Vellis (33’ st Bartolomucci), Faliero (28’ st Mizzoni), Saccoccia. Allenatore: Davide Recine. 
SUIO TERME CASTELFORTE: Perillo, Lucci (14’ st Edosa), Saltarelli, Iannitti (3’ st Gagliardo Mi.), Santamaria, Achy, Demlo, Vellucci, Gagliardo Ma., Vitiello, Karciak (17’ st Mattera). 
Arbitro: signorina Giada Mammucari di Albano Laziale. 
Marcatori: 11’ pt Saccoccia (M), 5’ st Faliero (M), 9’ st De Vellis (M), 16’ st Saccoccia (M), 19’ st Testani (M), 21’ st Achy (S), 35’ st Cialone (M). 
Note: espulsi: all’8’ st Santamaria (S) per proteste; al 42’ st Saltarelli (S) per fallo da tergo. Ammoniti: Faliero (M), Achy (S) e Gagliardo Ma. (S). Recupero: 1’ pt; 3’ st. 

Nella gara play out da dentro o fuori il Città Monte San Giovanni Campano sfodera una prestazione da grande squadra e mantiene la categoria con pieno merito. 
Al “San Marco”, i giallo-azzurri scendono in campo potendo contare su due risultati su tre ma non si accontentano, come è giusto che sia, sommergendo di gol il Suio Terme Castelforte. Il sei a uno conclusivo è emblematico del divario che si è visto in campo tra le due squadre. Il successo, oltre a rendere onore ad un gruppo valoroso che non si è mai disunito, nemmeno nei momenti più bui, è confortante in vista della prossima stagione agonistica. Molti dei calciatori classe 1999, 2000 e 2001, oggi in campo, nell’annata 2018-2019 faranno parte della prima squadra come età di lega. Infatti, ai riconfermati, in prima squadra, Sili, Faliero, Saccoccia, Cellupica e capitan Paolo Mastrantoni andranno ad affiancarsi altri giovani che ancora una volta hanno dimostrato di poter competere con i grandi. Ma di questo avremo modo di parlare nei prossimi giorni! Oggi è giusto festeggiare un traguardo voluto e centrato con pieno merito dai ragazzi di mister Davide Recine. La cronaca. L’avvio è tutto di marca monticiana con l’atteggiamento di chi non vuole accontentarsi del pareggio e punta a mettere al sicuro la sfida. Dopo una prima conclusione dalla distanza di De Vellis (9’), fuori misura, all’11’ i monticiani si portano in vantaggio. Azione tutta di prima dei padroni di casa e palla a Saccoccia che con un sinistro a giro straordinario deposita la sfera all’incrocio dei pali. Con il passare dei minuti, i giallo-azzurri tendono un po’ a “sedersi”, consentendo agli ospiti di acquisire fiducia. Al 25’, palla gol per Vitiello, il cui colpo di testa ravvicinato viene bloccato da uno straordinario Iannucci. Al 33’, sul tiro da fermo di Demlo, Iannucci si allunga per deviare la sfera a fondo campo. Sul capovolgimento di fronte, azione personale di Sili e sinistro in corsa che colpisce il palo a portiere battuto. Al 37’, sul calcio piazzato di Cialone, Paolo Mastrantoni devia la sfera di testa verso Perillo che blocca in presa aerea. Tre minuti dopo la conclusione acrobatica di De Vellis viene deviata in corner dall’estremo difensore ospite. Squadre al riposo con il Monte avanti di un gol. Nella ripresa i monticiani tornano in campo ancor più motivati e nel giro di pochi minuti mettono al sicuro il risultato. Al 5’, Saccoccia serve Faliero che con un gran tiro di sinistro da fuori area realizza il gol del raddoppio. Al 9’, dribbling ubriacante di Saccoccia e palla all’accorrente De Vellis che deposita in pallone in fondo al sacco. Al 16’, Saccoccia cala in poker con una conclusione sottomisura. Tre minuti più tardi, angolo di Cialone per il colpo di testa vincente di Testani. Al 21’, Achy, calciatore di spessore, mette a segno il gol della bandiera con un tiro da fuori area. Al 26’, De Vellis colpisce il palo a portiere battuto prima della rete del definitivo sei a uno realizzata da Bartolomucci (35’) con il tap-in vincente sulla corta respinta di Perillo su Cialone. È festa grande nel dopo gara, in campo e negli spogliatoi, con mister Davide Recine che ha dichiarato emozionato: «Salvezza voluta e cercata, ottenuta con pieno merito… Avremmo potuto evitare i play out con un pizzico di fortuna in più ma va bene così. Questi ragazzi meritano il meglio…».

Le foto della sfida del "San Marco":

1.jpgLe squadre a centrocampo con il direttore di gara

2.jpg
Il capitano giallo-azzurro Paolo Mastrantoni


3.jpg
Si festeggia il gol di Jacopo Saccoccia


4.jpg
Jacopo Saccoccia abbracciato ad Alessandro Odri


5.jpg
Jacopo Saccoccia


6.jpg
Si festeggia il gol di Samuele Faliero


7.jpg
Samuele Faliero (al centro) con Jacopo Saccoccia (alle spalle) e Francesco De Vellis


8.jpg
Francesco De Vellis ha appena realizzato la terza rete

 

9.jpg
Mister Davide Recine festeggiato dalla squadra a fine gara

10.jpg
I calciatori giallo-azzurri esultano sotto la tribuna centrale

11.jpg
I gladiatori monticiani che quest'oggi hanno conquistato la salvezza