Mister Daniele Cinelli ci presenta la sfida dei monticiani in casa del Formia 1905

Nel posticipo pomeridiano del sesto turno di campionato, il Città Monte San Giovanni Campano farà visita al Formia 1905.
Si giocherà a partire dalle ore 15:30 ed a differenza di quanto indicato nel comunicato ufficiale numero 65 del CRLazio del 27-09-2016 ci saranno i tifosi sugli spalti (comunicato ufficiale numero 79 del CRLazio del 6-10-2016). I monticiani andranno alla ricerca di un risultato positivo dopo la cocente quanto immeritata sconfitta incassata domenica a scorsa a domicilio con il Colleferro. La formazione di mister Daniele Cinelli (nella foto a sinistra, con il diesse Angelo Bottoni, a destra, e con il presidente Sandro Sigismondi, al centro) dovrà essere più concreta in zona gol evitando errori in fase di ripiegamento. In campionati così equilibrati i piccoli episodi fanno la differenza e finora i monticiani non sono stati affatto fortunati, ma come ha spiegato in settimana il direttore sportivo Angelo Bottoni «la squadra è viva e pertanto non possiamo che essere fiduciosi in vista dei prossimi impegni in programma». Il percorso del Formia 1905 finora è stato alquanto altalenante con i sei punti all’attivo frutto di due vittorie e tre sconfitte. I successi sono arrivati entrambi nelle gare casalinghe (con Morolo e Serpentara Bellegra Olevano), mentre lontano da casa tre sconfitte (con Cassino, Aprilia e Pomezia) in altrettante gare giocate. Ai monticiani il compito di interrompere tale cammino attraverso una prova maiuscola. Sul match in programma a Formia queste le sensazioni di mister Cinelli: «L’impegno di domani a Formia sarà molto duro ma non per questo partiremo battuti al fischio d’inizio! Siamo reduci dal ko interno con il Colleferro che si poteva evitare e pertanto c’è voglia di rivalsa nei ragazzi… Ancora una volta non potrò scegliere con l’intera rosa a disposizione causa le assenze di Iozzi e Florese. Non dobbiamo fasciarci la testa ma pensare di essere competitivi con gli uomini che scenderanno in campo. Al sottoscritto piace parlare poco e lasciare spazio al campo, unico giudice supremo…». Di seguito l’elenco dei convocati diramato da mister Cinelli: Nardozzi, Palladinelli, Testa, Florese, Taddeo, Frioni, Ancora, Verrelli, Noce, Iozzi, Michele Cirelli, Fiorini, Reali, Davide Mastrantoni, Cellupica, Enrico Cirelli, Diego Mastrantoni, Minnucci e Lombardi. A dirigere il match sarà il signor Marco Ferrara di Roma 2; primo assistente il signor Domenico Franchitto di Cassino; secondo assistente il signor Graziano Forte di Cassino.