Mister Fabrizio Perrotti, nel recupero di domani, chiede il bis contro il Serpentara Bellegra Olevano

Il tempo di festeggiare il successo ottenuto contro il Racing Club è scaduto per il Città Monte San Giovanni Campano di nuovo in campo domani al cospetto del Serpentara Bellegra Olevano. 
Al “San Marco”, con inizio previsto per le ore 15:00, si giocherà il recupero del diciottesimo turno, fondamentale per il prosieguo della stagione dei monticiani. Ricordiamo che la gara è stata rinviata, per impraticabilità di campo, lo scorso 15 gennaio 2017 e domani i giallo-azzurri si giocheranno un’altra porzione importante di Eccellenza. Vincere non è importante, è l’unico risultato che conta! Mister Fabrizio Perrotti (nella foto) dovrà fare a meno degli squalificati Davide Lombardi e Giacomo Iozzi, fermati per un turno dal giudice sportivo. In casa Serpentara non farà parte della sfida Fabio Savone, squalificato per una giornata. Le decisioni del giudice sportivo sono visibili nella sezione “Comunicati Ufficiali”. Il Serpentara, che si aggiudicò il match di andata per sette reti a zero, arriverà al “San Marco” senza particolari obiettivi di classifica ma forte delle ultime due vittorie consecutive. La squadra di Baiocco va tenuta in considerazione perché si tratta di un club che lo scorso anno ha partecipato al campionato di serie D e sta programmando il ritorno nella categoria superiore. In Coppa Italia la splendida corsa è stata interrotta in semifinale dall’Itri. Negli allenamenti di preparazione alla gara, che si sono svolti ieri ed oggi, mister Perrotti ha provato alcune varianti tecnico-tattiche, tenendo conto degli assenti. Al posto di Lombardi dovrebbe essere impiegato Taddeo mentre Davide Mastrantoni dovrebbe prendere il posto di capitan Iozzi. Ripercorrendo il vittorioso incontro con il Racing Club, mister Perrotti ha spiegato: «La gara in avvio è stata interpretata al meglio con i due gol nel primo quarto d’ora e trame di gioco interessanti. Poi, con il passare dei minuti, è subentrata nei ragazzi un po’ d’ansia, visto che non vincevamo da diverso tempo, e la gestione della partita non è stata delle migliori. In alcuni frangenti la gara va condotta in un certo modo, senza allungarci, gestendo la sfera in maniera ordinata e riproponendoci in attacco con veloci ripartenze». Sull’impegno con il Serpentara, il tecnico è stato fin troppo chiaro: «Dobbiamo vincere per continuare la nostra rincorsa all’obiettivo chiamato salvezza! Di fronte ci troveremo un Serpentara Bellegra Olevano che dispone di buonissimi giocatori per cui dovremo essere bravi a non commettere errori… Ai miei chiederò di giocare una gara grintosa, facendo attenzione alle giocate degli avversari e sfruttando le occasioni che create. Ogni singolo elemento dovrà dare quel qualcosa in più indispensabile in questi frangenti della stagione». Mister, Diego Mastrantoni domenica scorsa è uscito dal campo sul finire del primo tempo per una botta al ginocchio; quali sono le sue condizioni fisiche? «Siamo fiduciosi sul suo recupero in quanto lui stesso in allenamento ci ha rassicurato di stare meglio! Nel riscaldamento del pre-gara scioglieremo gli ultimi dubbi…». Questi i calciatori giallo-azzurri inseriti nella lista dei convocati: Lisi, Palladinelli, Testa, Taddeo, Frioni, Lombardi (squalificato), Verrelli, Terra, Cirelli, Iozzi (squalificato), Fiorini, Reali, Florese, Faliero, Sili, Davide Mastrantoni, Radovani, Picozzi, Diego Mastrantoni, Incoronato e Notargiacomo. Match affidato al signor Fabrizio Pacella di Roma 2, coadiuvato dai signori Graziano Forte di Cassino e Stefano Pignalosa di Formia.