Monticiani a domicilio del Ceccano dell'ex Mirko Carlini

Il successo sul Rocca Priora ha creato entusiasmo nei giocatori del Città Monte San Giovanni Campano.

Ma guai a non mantenere i piedi ben saldi a terra! Del resto siamo soltanto alla seconda di campionato e per i giallo-azzurri si presenta l’ostacolo Ceccano da superare. Il team fabraterno, formazione costruita per primeggiare, è allenato dall’ex tecnico monticiano Mirko Carlini che un decennio fa consegnò all’allora La Lucca la storica Promozione in Eccellenza. Alcuni degli attuali giocatori giallo-azzurri vestivano la casacca monticiana, tra questi ricordiamo Silvestri e Settanni, con Carlini che li guidò verso il salto di categoria. Domani al “Popolla” non ci sarà spazio per i ricordi, tenendo conto dei fondamentali tre punti in palio. Il Ceccano è reduce dal ko di Frascati con la Lupa che si è imposta per due reti a zero grazie alla doppietta messa a segno da Muzzi, figlio di Roberto, ex attaccante della Roma negli anni novanta.

Abbiamo chiesto a mister Angelo Bottoni (nella foto) di presentarci la sfida in programma domattina alle ore 11:00 allo stadio “Popolla” di Ceccano: « Per entrambe le squadre la sfida di domani sarà un bell’ostacolo da superare! Troveremo un ambiente molto caldo, al debutto casalingo, e pertanto i calciatori di casa ci terranno a fare bene davanti ai propri tifosi. La squadra di Carlini rappresenta una delle migliori realtà del nostro girone per cui andrà affrontata con la giusta determinazione ed attenzione».

Quanto è importante aver vinto all’esordio domenica scorsa? «Indubbiamente il successo ottenuto è importante per l’ambiente e per il morale di tutti noi ma dobbiamo essere consapevoli di non aver fatto ancora nulla nel lungo percorso stagionale».

Ritroverà sull’altra panchina mister Carlini, con il quale ha lavorato qualche anno fa; che ricordi ha di quel periodo? «Fu un’annata incredibile, ricca di successi… Mirko con la prima squadra ed io con la Juniores trionfammo. Abbiamo lavorato davvero bene e per quanto mi riguarda devo dire di avergli rubato tanti segreti, facendone tesoro nel percorso da allenatore…». A parte gli squalificati Coratti e Di Ruzza il tecnico monticiano avrà tutti a disposizione.

Match affidato al signor Fabio Di Serio di Latina; primo assistente il signor Nunzio Grasso di Roma 1; secondo assistente il signor Pietro Borrelli di Formia.