Nel reparto offensivo colpo Loreto Macciocca per i giallo-azzurri

Il direttore generale dell’A.S.D. Città Monte San Giovanni Campano, Alessandro Coratti, in sede di presentazione aveva promesso un gran colpo di mercato per il reparto offensivo ed oggi lo ha concretizzato. 
Da poco, infatti, ha raggiunto l’accordo con il centravanti Loreto Macciocca (nella foto in alto con il direttore generale Alessandro Coratti), classe 1984, scelta numero 1 del club monticiano sin dalle prime battute del calcio mercato. Per capire in pieno il valore di questo calciatore, ripercorriamo insieme la sua strepitosa carriera dal settore giovanile sino alle esperienze in prima squadra. I primi passi da calciatore Macciocca li ha mossi nell’A.S. Roma, per poi passare al Savio e successivamente al Milan. Il salto tra i grandi è stato vissuto tra serie C e serie D con stagioni indimenticabili nel Gualdo Tadino (serie C), Lanciano (C), Pomezia (C), Palestrina (serie D), Ostia Mare (D), Pomezia (D) e Morolo (D). In Eccellenza ha disputato due stagioni, con Città di Ciampino e Cassino, ed in entrambi i casi si è rivelato un porta fortuna visto che le due squadre in questione hanno ottenuto il salto di categoria. Ora è pronto a vivere questa nuova avventura nel club monticiano con grande entusiasmo e spirito battagliero. Se è vero che non c’è due senza tre, i tifosi monticiani sognano una stagione da protagonista da parte della propria squadra con Macciocca e compagni pronti a regalargli grosse soddisfazioni. Subito dopo la firma del contratto lo abbiamo avvicinato per chiedergli quali erano le prime sensazioni da neo-giocatore monticiano: «Ho deciso di abbracciare il progetto dell’A.S.D. Città Monte San Giovanni Campano senza esitazioni per la serietà risaputa del vostro club e per i programmi ambiziosi che mi sono stati proposti! Io per carattere sono sempre stato ambizioso ed aver giocato in categorie superiori per diversi anni servirà a mettere a disposizione della squadra l’esperienza accumulata. Dai nomi che ci sono nella rosa calciatori si capisce quanto sia competitiva la squadra monticiana pronta a disputare un campionato da alta classifica. Gli stimoli per un calciatore sono fondamentali e per quanto mi riguarda ne ho così tanti che non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura…». Fra le tante richieste che le sono arrivate, perché ha scelto il Città Monte San Giovanni Campano? «Come dicevo prima la serietà del club è stata determinante nella mia scelta anche se a questa va aggiunta la progettualità pluriennale davvero stimolante. Purtroppo di società serie con un progetto vero alle spalle da proporre ne sono rimaste davvero poche! E poi non si può giocare in una categoria, qualsiasi essa sia, tanto per farlo; serve lo spirito giusto per vivere una stagione da protagonista e regalare grosse soddisfazioni alla società per cui lavori». Cosa si sente di promettere a società e tifosi? «Di sicuro mi sento di promettere tanto impegno, dando tutto per la maglia che indosserò; a Monte darò l’anima sperando di mettere a segno tanti gol. L’obiettivo principale è sempre legato ai risultati che la squadra dovrà cercare di raggiungere; punteremo ai primi posti della classifica e se possibile a vincere il campionato anche se nel nostro raggruppamento ci troveremo di fronte compagini importanti quali sono Sora, Gaeta, Terracina». Un Macciocca pronto a dare il proprio contributo con entusiasmo e determinazione. Perché, a prescindere dalla categoria, professionisti si nasce…


loretomacciocca.jpgL'attaccante monticiano Loreto Macciocca