Per i giallo-azzurri sfida casalinga con il Suio Terme Castelforte a partire dalle ore 16

Il Città Monte San Giovanni Campano è atteso dal match casalingo con il Suio Terme Castelforte. 
Si giocherà alle ore 16:00 per motivi religiosi, logistici e di ordine pubblico in quanto in mattinata è prevista la solenne processione in onore della Madonna Suffragio che arriverà a ridosso del “San Marco”. Una gara che i giallo-azzurri di mister Maurizio Promutico (nella foto a sinistra con il presidente Sandro Sigismondi) sono chiamati a vincere dopo lo sfortunato ko incassato nel recupero con il Monte San Biagio. La classifica è ancora tutta da scrivere e per la lotta al terzo posto finale i monticiani sono pienamente in corsa e tutto verrà deciso nella volata conclusiva!

Pur con diverse defezioni, i ragazzi di Promutico hanno le carte in regola per conquistare l’intera posta in palio al cospetto di una squadra in salute che già nel match di andata castigò i giallo-azzurri. Altri momenti, altri giocatori, altra classifica ed altri obiettivi rispetto al presente. Agli infortunati Di Folco, Terra, Iozzi, Veloccia e Macciocca si è aggiunto Fanella, appiedato per una giornata dal giudice sportivo. Nonostante le defezioni, il tecnico monticiano si è detto fiducioso sul buon esito del match in programma domani: «Non possiamo e non dobbiamo pensare agli assenti ma solo ed esclusivamente alla gara da disputare… Già contro il Monte San Biagio la squadra ha fornito un’ottima risposta uscendo immeritatamente sconfitta dal terreno di gioco. Chi scenderà in campo sa bene cosa fare e sono certo che saprà dare il meglio di sé…». Ad arbitrare la delicata sfida del “San Marco” sarà il signor Andrea Damiani di Frosinone, coadiuvato dai signori Davide Fabrizi di Frosinone ed Alessandro Conti di Frosinone.