Promozione (12^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Sporting Calcio Vodice SOSPESA. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – SPORTING CALCIO VODICE SOSPESA
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Fiorini S., Sili, Reali, Iozzi, Frezza, Di Folco, Bruni, Veloccia, Fiorini D., Macciocca, Faliero (17’ pt Cellupica). A disposizione: Iannucci, Ferraccioli, Frellini, Testa, Florese, Serapiglia, De Vellis, Lleshi. Allenatore: Ezio Castellucci.
SPORTING CALCIO VODICE: Spilabotte, Carnevale, Altobelli, Prezioso, Fedeli, Di Trapano, Iacovacci, Palombi, Gesmundo, Sannino, Incollingo. A disposizione: Monescalchi, Song, Maiero M., Maiero R., Tito, Tretola, Cinelli. Allenatore: Dario Lauretti.
Arbitro: Giovanni D’Anelli di Ciampino.
Assistenti: Gerardo Ventre di Cassino e Claudio Abbatecola di Cassino.
Marcatore: 30’ pt Macciocca.
Note: ammoniti: Iozzi (M), Altobelli (S) e Prezioso (S). Recupero: 1’ pt. Gara sospesa dopo l’intervallo per impraticabilità di campo.

Vince il maltempo in Città Monte San Giovanni Campano – Sporting Calcio Vodice. Almeno in base a quanto stabilito dal direttore di gara, il signor Giovanni D’Anelli di Ciampino. Dopo un primo tempo giocato regolarmente su un terreno di gioco perfetto, nonostante l’abbondante pioggia caduta sul “San Marco” dalla giornata di sabato sino all'immediato pre-gara, nel corso dell’intervallo si è scatenato un vero e proprio nubifragio. Alle 12, momento in cui doveva iniziare la seconda parte di gara, la pioggia aveva smesso di cadere ed il direttore di gara ha fatto il sopralluogo insieme ai due capitani, Iozzi e Sannino. Con il passare dei minuti il rettangolo di gioco stava tornando lentamente alla normalità e l'arbitro, invece di provare a riprendere il gioco, ha decretato la sospensione definitiva alle 12:15 senza provare a riprendere il gioco. Una decisione che ha dell’incredibile e che penalizza fortemente la compagine di casa, in vantaggio dopo aver dominato il primo tempo. Da regolamento bisognerebbe aspettare almeno mezz’ora prima di decretare la fine delle ostilità ma nonostante ciò e nonostante le proteste dei calciatori di casa l’arbitro ha deciso di sospendere l’incontro. Ora bisognerà attendere le decisioni del CRLazio sulla data del recupero che presumibilmente sarà mercoledì 12 dicembre. Da regolamento si ripartirà dallo zero a zero e non dall’uno a zero con il quale il team di casa aveva chiuso la prima frazione di gioco grazie alla rete messa a segno da Macciocca al 30’. La cronaca. La gara è in mano ai padroni di casa che schiacciano la formazione pontina nella loro metà campo. Al 3’, un bolide di Iozzi, di sinistro, viene tolto sotto la traversa da Spilabotte. Il forcing monticiano è costante ed al 26’ è Reali ad avere sui piedi la palla del vantaggio che calcia a fondo campo. Due minuti dopo Iacovacci chiama Simone Fiorini alla parata a terra. Alla mezz’ora il Monte passa. L’incursione di Bruni viene deviata in angolo da Di Trapano e sul tiro di Iozzi, dalla bandierina, Macciocca salta più in alto di tutti e con un perentorio colpo di testa deposita il pallone in rete. Al 38’, l’unico acuto ospite dell’incontro con Palombi si infrange sulla traversa. Al 41’, sventola in diagonale di Bruni respinta con bravura da Spilabotte e Danilo Fiorini non arriva per un nulla alla deviazione vincente. In pieno recupero, infine, Iozzi, su tiro da fermo, serve Reali la cui conclusione in diagonale viene respinta sulla linea di porta da Fedeli. La ripresa è storia nota ed ora bisognerà ricominciare come se nulla fosse successo…
Di seguito riportiamo la sequenza delle foto per far rendere conto, a chi non era presente, che nel pre-gara le condizioni del terreno di gioco erano simili a quando è stata sospesa la gara; bastava attendere 10' ed il secondo tempo si sarebbe concluso regolarmente. Ma l'arbitro può decidere in autonomia, questa è la dura ed incredibile realtà!

Le foto del match sospeso...

1.jpg
Il terreno di gioco durante il riscaldamento (ore 10:40)


2.jpg
Il terreno di gioco nell'immediato inizio gara (ore 10:55)


3.jpg
Le due squadre a centrocampo prima del fischio d'inizio (ore 11:00)


4.jpg
L'esultanza al gol di Loreto Macciocca (ore 11:30)


6.jpg
Bomber Loreto Macciocca (ore 11:35)


7.jpg
Sopralluogo dell'arbitro D'Anelli con i due capitani, Giacomo Iozzi e Sannino (ore 12:10)