Promozione (16^ giornata): Monte San Biagio – Città Monte San Giovanni Campano 2-0. Tabellino e cronaca

MONTE SAN BIAGIO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 2-0
MONTE SAN BIAGIO:
Frascogna, Parisella G. (44’ st De Santis F.), Di Franco, Rinaldi  (30’ st Rosati), Panella, Altobelli, Caiazzo, Fanelli (15’ st D’Onofrio), Gesmundo, Mallozzi  (35’ st Gionta R.), Parisella L. (41’ st Gionta F.). A disposizione: Giunta, Turco, Di Fazio, Toti. Allenatore: Alessandro La Rocca.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Fiorini S., Sili, Florese, De Santis D. (1’ st Di Folco), Frezza, Pagnani, Bruni, Veloccia, Fiorini D., Macciocca (45’ st Reali), Lleshi (1’ st Faliero (5’ st De Vellis). A disposizione: Iannucci, Serapiglia, Cirelli, Ferraccioli. Allenatore: Ezio Castellucci.
Arbitro: Fabio Di Serio di Latina.
Assistenti: Giovanni Martino di Cassino ed Aleksander Ferhati di Latina.
Marcatori: 45’ pt Mallozzi (rigore), 33’ st D’Onofrio.
Note: espulsi: al 44’ pt Florese (C) per fallo da ultimo uomo; al 23’ st Veloccia (C) per doppia ammonizione. Ammoniti: Caiazzo (M), Mallozzi (M), D’Onofrio (M), Frezza (C) e Macciocca (C).

Il tanto atteso riscatto ancora una volta è stato steccato dal Città Monte San Giovanni Campano. Con il ko subìto a Monte San Biagio (2-0) la compagine di mister Ezio Castellucci viene risucchiata in zona play out, ad una giornata dal giro di boa! Una situazione davvero paradossale se si considerano le scelte effettuate dalla società per quanto riguarda il tecnico ed i calciatori… Come hanno ribadito a più riprese i presidenti giallo-azzurri Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni, tutti sono in discussione e non potrebbe essere altrimenti. Dal tunnel, pericolosamente percorso dai monticiani, non si riesce a trovare una via d’uscita ed allora spetterà ai massimi dirigenti del club monticiano fare le proprie valutazioni! La cronaca. Nei primi minuti di gioco sono i padroni di casa ad avere in mano la gara con i giallo-azzurri che si difendono con ordine senza subire azioni da gol. Al 15’, Veloccia prova la conclusione dalla distanza con la sfera che si perde lontano dal bersaglio pieno. Sei minuti dopo i padroni di casa rispondono con Mallozzi il cui tiro dai venticinque metri trova la presa a terra di Simone Fiorini. Sul capovolgimento di fronte Bruni crossa un gran pallone per Macciocca che da ottima posizione non riesce ad impattare nel migliore dei modi la sfera e l’opportunità sfuma. Al 32’, Mallozzi con una gran giocata salta in dribbling diversi avversari e dal limite dell'area di rigore prova a sorprendere il portiere avversario con un pallonetto che si perde a fondo campo. Al 39’, il calcio piazzato indiretto di Florese finisce sopra la traversa. Allo scadere il Monte San Biagio si porta in vantaggio. Sul lungo rilancio di Frascogna, Caiazzo si infila tra i difensori avversari ed entrato in area di rigore finisce a terra dopo un contatto con Florese. Rosso diretto per il difensore ospite e penalty per i pontini che Mallozzi trasforma spiazzando l’estremo difensore Fiorini. La rete che sblocca il match sancisce la fine della prima frazione di gioco. L’uomo in meno non condiziona il team ospite che con la difesa a tre sembra essere più equilibrato. Al 2’, Caiazzo chiama Simone Fiorini alla deviazione in angolo. Al 23’, gli ospiti costruiscono la più nitida palla gol dell’incontro. Sul cross di Danilo Fiorini dalla fascia destra, Sili, appostato a centro area, colpisce la sfera di testa senza trovare lo specchio della porta. Un minuto dopo l’espulsione di Veloccia per doppia ammonizione, da evitare, di fatto chiude il match. Al 33’, a mettere il sigillo sulla gara ci pensa il neo-entrato D'Onofrio con un gran destro da fuori area che si insacca alle spalle di Simone Fiorini. Un altro brutto passo falso per i monticiani ora precipitati in zona play out.

3.jpgDaniele De Santis e Loreto Macciocca di spalle

2.jpg
Giuseppe Pagnani e Felice Florese