Promozione (20^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Roccasecca T.S.T. 2-2. Tabellino e cronaca

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – ROCCASECCA T.S.T. 2-2
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Lisi, Coratti, Iadipaolo, Rinaldi (41’ st Fanella), Silvestri, Fumagalli, Virgili (20’ st Celenza), Fortini (8’ st Macciocca), Settanni, Carfora, Faliero (1’ st Ferraccioli). A disposizione: Sbardella, Ripa, Prisco, Santangeli, Antuono. Allenatore: Angelo Bottoni.
ROCCASECCA T.S.T.: Rosignuolo, Rocco, Zonfrilli, Cucchi, Gargiulo, Schettino, Cerrone (20’ st Gelfusa), Lombardi D., Agostino (8’ st Di Vaia), Lombardi M., Baglione. A disposizione: Viola, Di Vizio, Vicalvi, De Carolis, Ricci. Allenatore: Lorenzo Pittiglio.
Arbitro: Riccardo Giovinazzi di Roma 1.
Assistenti: Federico Spinetti di Albano Laziale ed Alessio Trionfera di Ostia Lido.
Marcatori: 29’ pt Cerrone (R), 39’ pt Cucchi (R), 9’ st Settanni (M), 11’ st Macciocca (M) (rigore).
Note: ammoniti: Fortini (M), Faliero (M), Carfora (M), Settanni (M), Rinaldi (M), Iadipaolo (M), Ferraccioli (M), Fumagalli (M), Celenza (M), Rocco (R), Gargiulo (R), Agostino (R). Recupero: 1’ pt; 4’ + 1’ st.

Il Città Monte San Giovanni Campano non riesce a mettere in atto la “legge del “San Marco” venendo bloccato sul pareggio (2-2) dal coriaceo Roccasecca T.S.T.
I padroni di casa non trovano il settimo successo consecutivo ma hanno mantenuto la vetta della classifica; recuperare il doppio svantaggio su un terreno ai limiti della praticabilità non era semplice ed esserci riusciti testimonia una volta ancora la forza del gruppo giallo-azzurro. Dopo il due a due, con mezz’ora ancora da giocare, i monticiani avevano assaporato addirittura il colpaccio ma il punteggio conclusivo va considerato equo rispetto a quanto visto sul rettangolo di gioco. Il Roccasecca T.S.T., da canto suo ha disputato un eccellente primo tempo, chiuso meritatamente in vantaggio per poi soffrire nella ripresa la veemente risposta degli avversari. Il punticino serve ai ragazzi di Pittiglio per muovere la classifica ma non per uscire dalle sabbie mobili della zona play out; giocando con questo spirito in ogni gara la salvezza dovrebbe concretizzarsi senza particolari problemi. La cronaca. Il primo tempo è tutto di marca ospite ed a parte qualche conclusione velleitaria dei giallo-azzurri sono i roccaseccani a tenere costantemente in mano il pallino del gioco. Al 3’, il tiro da fermo di Settanni viene respinto dalla barriera, la palla finisce sui piedi di Carfora la cui conclusione ravvicinata trova la deviazione in angolo di Gargiulo. All’11’, Faliero pesca Carfora al limite dell’area di rigore; lo stop e la semirovesciata sono da applausi anche se la sfera non inquadra lo specchio della porta. Al 29’, sul calcio piazzato di Cucchi si accende una mischia davanti a Lisi e Cerrone è il più lesto di tutti ad arpionare la sfera e a depositarla in rete. Dieci minuti dopo, il perfetto calcio di punizione dal limite dell’area di rigore dell’ex Cucchi scavalca la barriera e si infila in fondo al sacco. Zero a due e squadre negli spogliatoi. Gara finita? Nemmeno a pensarlo! Nella seconda parte di gara mister Bottoni dalla panchina tira fuori le mosse vincenti e di fatto viene premiato! Al 9’, il tiro da fermo di Rinaldi, dalla corsia di sinistra, viene girato in rete dallo splendido stacco aereo di Michele Settanni (nella foto in alto con alle spalle Sandro Carfora). Il tempo di riprendere il gioco ed il Monte pareggia. Il direttore di gara, ben appostato, ravvisa un’irregolarità nell’area roccaseccana ed assegna il calcio di rigore ai padroni di casa. Sul dischetto si presenta lo specialista Macciocca che mette a segno il gol del pareggio. Nei minuti successivi i monticiani provano a vincere la partita, esponendosi ai contropiedi roccaseccani, ma di occasioni da gol non se ne registrano. Alla mezz’ora sull’ennesimo tiro da fermo di Cucchi, Lisi si distende sulla sinistra e respinge la sfera; sulla ribattuta Zonfrilli si avventa sul pallone calciandolo sull’esterno della rete. Finisce due a due una gara che ha regalato grosse emozioni! Nel prossimo turno i monticiani saranno impegnati a domicilio dell’Atletico Cervaro, formazione in lotta per il salto di categoria…

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

Eccone alcune…


Da sinistra Claudio D'Emilia, Giovanni Mastrantoni, Massimo Zaccardelli e Sandro Sigismondi.jpg
Da sinistra Claudio D'Emilia, il presidente Giovanni Mastrantoni, il direttore
generale Massimo Zaccardelli ed il presidente Sandro Sigismondi


Il penalty calciato e trasformato da Macciocca.jpg
Il penalty calciato e realizzato da Loreto Macciocca

Macciocca autore del 2-2.jpg
Bomber Loreto Macciocca