Promozione (24^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Pontinia 2-0. Tabellino e cronaca

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – PONTINIA 2-0 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Giustini, Testa, Florese, Grossi, Di Folco, Terra (16’ pt Corrado (43’ st Sciucco), Sili, Veloccia, Macciocca, Faliero (12’ st Reali), Saccoccia. A disposizione: Iannucci, De Vellis, Cellupica, Iozzi. Allenatore: Maurizio Promutico. 
PONTINIA: Ristic, Bottoni (36’ st Falcone), Vanzari (42’ st Ceccarelli M.), Seghetti, Ceccarelli A., Dell’Isola, Tomassi, Manauzzi (47’ st Venditti), Valle (10’ st Maresca), D’Amico, Funari. A disposizione: Cerocchi, Fontana, Mancini. Allenatore: Fabrizio Cencia. 
Arbitro: Cristian Chirnoaga di Tivoli. 
Assistenti: Filippo Forza di Tivoli e Rocco Aceti di Cassino. 
Marcatori: 5’ st Florese, 39’ st Reali. 
Note: espulso al 25’st mister Maurizio Promutico (M) per proteste. Ammoniti: Florese (M), Corrado (M) e Dell’Isola (P). Recupero: 5’ st. 

Un Città Monte San Giovanni Campano da applausi batte (2-0) il Pontinia e si porta ad un solo punto di distanza dalla zona play off. 
La sfida con il Pontinia non è stata semplice e di questo ne erano consapevoli i calciatori Ciociari alla vigilia tant’è che l’hanno affrontata con determinazione sin dalle prime battute di gioco, senza dare nulla per scontato, raccogliendo quanto meritato nella ripresa! La cronaca. In avvio mister Promutico deve rinunciare agli squalificati Fiorini, eroe di Sora, e D’Avino ed agli infortunati Iozzi, Fanella e Sementilli. Ma chi è sceso in campo ha saputo dare il massimo, ripagando in pieno le scelte del tecnico monticiano e dimostrando di essere a tutti gli effetti un titolare perché per mister Promutico non esistono prime e seconde scelte! All’8’, da una situazione di palla da fermo di Florese, Terra impatta alla perfezione il pallone di testa non inquadrando lo specchio della porta. Lo stesso Terra è costretto a dare forfait qualche minuto dopo per un problema di natura muscolare. Al 18’, azione personale di Faliero e conclusione angolata che l’ottimo Ristic riesce a respingere. Un minuto più tardi il tiro di Tomassi, dall’interno dell’area di rigore, viene deviato in angolo da Di Folco. Al 35’, sul corner battuto da Florese la sfera capita sui piedi di Testa la cui conclusione ravvicinata di destro viene bloccata a terra da Ristic. Al 45’, il tiro cross di Saccoccia dalla fascia sinistra supera il numero 1 pontino che si salva grazie all’aiuto della traversa. Le due squadre tornano negli spogliatoi sul risultato di parità. Nel secondo tempo i giallo-azzurri tornano in campo “avvelenati” e dopo aver messo alle corde il Pontinia al 5’ si portano in vantaggio. Sul corner di Florese la palla termina, dopo un batti e ribatti, a Faliero che calcia verso la porta avversaria; sulla corta respinta della difesa ospite, Florese aggancia la sfera e la deposita alle spalle dell’incolpevole Ristic. Il vantaggio galvanizza i ragazzi di Promutico che nel giro di due minuti (10’ e 11’) costruiscono e falliscono due nitide palle gol con Faliero; nella prima calcia sul portiere in uscita mentre nella seconda calcia sopra la traversa. L’uno a zero non può far stare tranquilli i calciatori in campo che con il passare dei minuti abbassano il proprio baricentro senza peraltro subire conclusioni in porta dagli avversari. Al 25’, Saccoccia finisce giù in piena area di rigore per un contatto con Dell’Isola con il direttore di gara che lascia correre senza assegnare la massima punizione. Mister Promutico chiede spiegazioni per la mancata concessione del calcio di rigore e viene espulso! Al 36’, Funari libera Tomassi in piena area di rigore la cui conclusione si perde lontano dallo specchio della porta di Giustini. Al 39’, azione travolgente di Macciocca che salta in dribbling tre avversari e conclude verso la porta difesa da Ristic; la respinta corta del portiere ospite viene ribadita in rete da Reali per il gol della sicurezza. Al 41’, altra apertura da applausi di Macciocca per Reali che di prima intenzione smarca Grossi a tu per tu con Ristic; il pallonetto del centrocampista monticiano viene bloccato in due tempi dal portiere ospite. Finisce qui una gara che i monticiani dovevano vincere ed hanno vinto con pieno merito. Da oggi testa alla Pro Calcio Lenola!

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

Eccone alcune...

6.jpg
Si festeggia il gol di Felice Florese


8.jpg
Simone Reali ha appena realizzato il gol della sicurezza


Da sinistra Reali e Florese, autori dei gol vittoria.jpg
Simone Reali e Felice Florese a fine gara