Promozione (25^ giornata): Torre Angela – Città Monte San Giovanni Campano 1-6. Tabellino e cronaca

TORRE ANGELA – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 1-6
TORRE ANGELA:
Quinzi, Defedilta, Feliciello, Marsella, De Angelis, Lelutiu (16’ st De Donno), Mariotti, Sette, Biagioni (38’ pt Parisi), Ottobrini (13’ st Cotugno), Chiovenda (31’ st Fabrizio). A disposizione: Giovannoni, Francioni, Oriakhi, Liberti. Allenatore: Cedrone.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi (33’ st Sbardella), Sili, Iadipaolo (9’ st Ripa), Rinaldi, Silvestri, Fanella, Virgili (15’ st Settanni), Fortini (13’ pt Prisco), Macciocca, Carfora, Di Ruzza (20’ st Coratti). A disposizione: Ferraccioli, Fumagalli, Santangeli. Allenatore: Angelo Bottoni.
Arbitro: Riccardo Dasso di Genova.
Assistenti: Angelo Di Curzio di Civitavecchia ed Antonio Iacca di Ciampino.
Marcatori: 21’ pt Virgili (M), 26’ pt Virgili (M), 33’ pt Carfora (M), 5’ st Prisco (M), 18’ st Macciocca (M), 26’ st Macciocca (M), 35’ st Mariotti (T) (rigore).
Note: espulsi: al 30’ pt Feliciello (T) ed al 16’ st Sette (T) entrambi per gioco falloso. Ammoniti: De Angelis (T), Carfora (M) e Ripa (M).

Il Città Monte San Giovanni Campano non tradisce le attese!
In casa del pericolante Torre Angela, i ragazzi di mister Angelo Bottoni si impongono per sei reti ad una al termine di novanta minuti di gioco praticamente perfetti. I giallo-azzurri hanno affrontato l’impegno con la giusta determinazione chiudendo la pratica in poco più di mezz’ora. Con i successi di Ferentino e Lupa Frascati, entrambi preventivabili, la classifica in vetta è rimasta invariata e le ultime nove giornate da disputare si presentano avvincenti! I giallo-azzurri domenica prossima riceveranno la visita dell’Atletico Torrenova per una sfida tutta da vivere…

La cronaca. Monticiani caparbi sin dall’avvio con i padroni di casa che provano a chiudere le avanzate avversarie. Le conclusioni di Macciocca (10’), Carfora (12’) e Virgili (18’) vengono respinte da Quinzi ma testimoniano la volontà dei giallo-azzurri di sbloccare il risultato. Al 13’, Fortini è costretto a chiedere il cambio a causa di un problema muscolare; al suo posto mister Bottoni inserisce Prisco. Al 21’, Virgili raccoglie l’assist di Macciocca e deposita il pallone alle spalle di Quinzi. Lo zero a uno di fatto mette le ali agli ospiti con i padroni di casa che sono costretti ad alzare un pochino il proprio baricentro concedendo spazi agli avversari. Passano altri cinque minuti e gli ospiti trovano il gol del raddoppio. Lo stesso Virgili realizza un gran gol con un perfetto calcio piazzato dal limite dell’area di rigore. Lo scatenato Monte trova il terzo gol con Carfora (33’) che elude la trappola del fuorigioco e supera il numero 1 capitolino.
Nella ripresa, al 5’, ci pensa Prisco a realizzare il quarto gol, complice l’errore in disimpegno della retroguardia di casa. Al 18’ ed al 26’ bomber Macciocca mette il timbro sulla gara realizzando una splendida doppietta. Al 35’, Mariotti, dal dischetto, realizza il gol del definitivo uno a sei…