Promozione (34^ ed ultima giornata): Arpino – Città Monte San Giovanni Campano 1-6. Tabellino e cronaca

ARPINO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 1-6 
ARPINO: Zolla, Galante, Scappaticci, Cela, Raponi, Petrocchi, Forlini, Cenciarelli, Bianchi (15’ st Fortuna), Bruni (36’ st Zear), Piacenza (30’ st Cocco). Allenatore: Stefano Sperduti. 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Testa, Florese, Veloccia (38’ pt D’Avino), Di Folco (36’ st Mastrantoni), Fiorini, Reali (31’ st Testani), Faliero, Macciocca, Terra (41’ st Carlesi), Saccoccia (1’ st Sciucco). A disposizione: Giustini, De Vellis. Allenatore: Maurizio Promutico. 
Arbitro: Luigi Pica di Roma 1. 
Assistenti: Matteo Manni di Frosinone e Davide Messina di Cassino. 
Marcatori: 25’ pt Veloccia (M), 1’ st Reali (M), 3’ st Bruni (A), 18’ st Macciocca (M), 27’ st Macciocca (M), 30’ st Fiorini (M), 43’ st Macciocca (M). 
Note: ammoniti: Galante (A), Di Folco (M) e Sciucco (M). 

Una sfida inutile ai fini della classifica si è trasformata nella meritata passerella conclusiva, di una carriera indimenticabile, per lo straordinario Ernesto Terra (nella foto in alto con tutte le casacche indossate nel corso della carriera). Andando per ordine va detto che ad Arpino, il Città Monte San Giovanni Campano si è imposto per sei reti ad una al termine di novanta minuti divertenti. In riferimento ad Ernesto Terra, difensore che ha giocato per anni nei professionisti, si è trattato dell’ultimo impegno da calciatore prima di intraprendere nuove ed emozionanti sfide…nel mondo del pallone. Un curriculum di tutto rispetto per Terra che ha saputo vivere da professionista qualunque campionato; dalla serie A alla Promozione, senza tralasciare nessun particolare. Un leader vero, all’interno ed all’esterno dello spogliatoio, che ha deciso di lasciare il calcio giocato nonostante una condizione fisico-atletica da fare invidia ai giovani in età di lega! Sono proprio quest’ultimi e non solo che dovranno fare tesoro dei consigli che Terra saprà elargirgli a fronte di un’esperienza da calciatore ultra ventennale. Grazie per quello che hai saputo regalarci da calciatore ed in bocca al lupo per il futuro. La cronaca. Mister Sperduti, con i giocatori contati, prova a tenere il ritmo imposto dagli ospiti in avvio di gara. I giallo-azzurri di Promutico, dopo aver fallito due buone opportunità per portarsi in vantaggio, al 25’ sbloccano il risultato. Uno-due tra Veloccia e Macciocca e gran tiro del numero 4 ospite che spedisce la sfera alle spalle dell’incolpevole Zolla. Nei minuti successivi i monticiani sfiorano il gol del raddoppio in due circostanze prima della chance fallita da Bruni nel finale di tempo. Nella seconda frazione di gioco, al 1’, Reali si libera di un avversario e realizza il gol del raddoppio. Passano centoventi secondi e Bruni riduce le distanze mettendo a segno l’uno a due. Al 18’, inizia lo show personale di bomber Macciocca, davvero sfortunato nella seconda parte della stagione. Lo straordinario attaccante ospite infila Zolla per l’uno a tre momentaneo. Al 27’, di nuovo Macciocca protagonista con la realizzazione del quarto gol per i monticiani. Tre minuti più tardi, Fiorini scrive il proprio nome nel tabellino dei marcatori. Al 41’, standing ovation per capitan Ernesto Terra che lascia il campo sostituito dal giovane Carlesi! Al 43’, Macciocca fissa il punteggio sul definitivo uno a sei realizzando una splendida tripletta. Cala così il sipario sulla stagione 2017-2018 dei monticiani. Qualche giorno di riflessione per poi passare a programma il futuro con grande attenzione e determinazione…

Le immagini del match di Arpino:

Squadre a centrocampo.jpgLe squadre schierate a centrocampo

Si parte.jpg
Match al via