Promozione (4^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Atletico Cervaro 0-0. Tabellino e cronaca

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – ATLETICO CERVARO 0-0
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Lisi, Conti A., Iadipaolo, Celenza, Silvestri, Fumagalli, Virgili, Fortini (28’ st Fiorini), Settanni, Carfora, Sili (40’ st Faliero). A disposizione: Sbardella, Ferraccioli, Coratti, Lombardi, Di Ruzza, Ripa, Petrocchi. Allenatore: Angelo Bottoni.
ATLETICO CERVARO: Calcagno, Delicato, Casillo, Quintigliano, La Manna, Gennari, Giurini, Cicala, Catalano (25’ st Boye), Grillo (33’ st Tomasso), Gharfaoui (3’ st Spennato). A disposizione: Teoli, Romanelli, Cagnazzo, Iandico, Pascarella, Jelicanin. Allenatore: Gianni Fargnoli.
Arbitro: Lorenzo Gramolelli di Ciampino.
Assistenti: Andrea Garcea di Roma 1 e Michele Nappi di Latina.
Note: espulsi: al 36’ st Cicala (C) per gioco falloso; al 47’ st Quintigliano (C) per gioco scorretto. Ammoniti: Fumagalli (M), Settanni (M), Faliero (M), La Manna (C) e Boye (C). Recupero: 1’ pt; 5’ + 2’ st.

Tra il Città Monte San Giovanni Campano e l’Atletico Cervaro vince la…paura di perdere.
Scialbo zero a zero tra due squadre che hanno rischiato davvero poco in fase difensiva a discapito della manovra d’attacco. Del resto la posta in palio era importante e nessuna delle due contendenti voleva uscire dal terreno di gioco con una sconfitta. Gli ospiti dopo tre vittorie consecutive portano a casa un prezioso pareggio, restando a contatto con il gruppo di testa e tenendo alle loro spalle i monticiani stessi. I padroni di casa, di contro, raramente riescono ad impensierire il giovane Calcagno ed allora lo zero a zero conclusivo oltre ad essere equo va accettato di buon grado! La cronaca. Dopo 5’ Sili vince un paio di contrasti e serve la sfera a Settanni la cui conclusione angolata trova la deviazione in angolo del superlativo Calcagno. Al 15’, Giurini recupera palla sulla trequarti e con eccessivo altruismo serve Gharfaoui, anticipato da Iadipaolo al momento di battere a rete. Al 31’, gli ospiti costruiscono la più nitida palla gol del primo tempo. Angolo di Quintigliano e dopo un lungo batti e ribatti la sfera termina a Grillo che di testa la indirizza verso la porta avversaria con Sili che riesce a respingerla sulla linea di porta. Al 40’, spunto di Virgili sull’out di sinistra e palla all’accorrente Fortini che calcia debolmente verso Calcagno e la chance sfuma. Squadre a riposo dopo un minuto di recupero. Nella ripresa, il match pur restando equilibrato vede i padroni di casa tenere un maggior possesso palla che diventa sterile nei sedici metri finali. Al 23’, un tiro da fermo di Celenza, deviato dalla barriera, finisce in angolo dopo aver sfiorato il palo alla sinistra di Calcagno. Alla mezz’ora su un altro calcio piazzato di Celenza, Fiorini si inserisce in area avversaria e da un paio di metri dalla linea di porta devia la sfera di testa a fondo campo. Occasione colossale non sfruttata dai monticiani per sbloccare lo zero a zero di partenza. Nei minuti conclusivi gli ospiti perdono per espulsione Cicala e Quintigliano. I padroni di casa non concretizzano l’ultima occasione al 50’, con Settanni che si vede respingere sulla linea di porta una conclusione in semirovesciata. Nel prossimo turno i monticiani di mister Angelo Bottoni saranno impegnati in trasferta con la Polisportiva Tecchiena…

Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

Eccone alcune…

3. Punizione di Celenza.jpg
Il calcio piazzato di Celenza deviato in angolo dalla barriera al 23' del secondo tempo


5. Settanni e Carfora.jpg
Michele Settanni e Sandro Carfora in azione