Promozione (4^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Aurora Vodice Sabaudia 3-0. Tabellino e cronaca

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – AURORA VODICE SABAUDIA 3-0 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Fiorini S., Cellupica, Florese, Iozzi, Seppani, Frezza, Fiorini D. (44’ st Frellini), Veloccia, Bruni (33’ st Serapiglia), Macciocca (47’ st Reali), Faliero (28’ st Lleshi). A disposizione: Iannucci, Di Folco, Lo Iacono, Testa, Cialone. Allenatore: Ezio Castellucci. 
AURORA VODICE SABAUDIA: Barbato, Racciatti A. (1’ st De Iorio), Dalla Nora (12’ st Torinelli), Milone, Orientale-Caputo, Racciatti P., Faiello, Rinaldi (12’ st Beltramini), Imparato, Selva (45’ st Pirozzi), Pisani. A disposizione: Zaccagnini, Bianco, Aveta, Di Girolamo, Carlot. Allenatore: Riccardo Stanziale. 
Arbitro: Andrea Prencipe di Tivoli. 
Assistenti: Simone Caputo di Latina e Gabriele Ciccarelli di Latina. 
Marcatori: 24’ pt, 28’ pt e 45’ pt Macciocca. 
Note: ammoniti: Iozzi (M), Fiorini D. (M), Orientale-Caputo (A) ed Aveta (A). Recupero: 1’ pt; 3’ st. 

Rotto l’incantesimo dello zero in classifica, il Città Monte San Giovanni Campano supera con un convincente tre a zero l’Aurora Vodice Sabaudia. Bomber Loreto Macciocca si porta il pallone a casa dopo aver realizzato una tripletta d’altri tempi; al volo di destro, in allungo di destro e con un perfetto colpo di testa allo scadere della prima frazione di gioco. Rispetto alle precedenti tre gare disputate i giallo-azzurri si dimostrano più cinici in zona gol, concedendo poche chance in fase difensiva. Da domani bisognerà voltare pagina, anche nel bene, per preparare al meglio la trasferta di Casalvieri ed un successo come quello odierno può e deve far scattare la molla nella testa dei calciatori monticiani su quelle che sono le reali potenzialità del gruppo. Del resto il campionato è appena iniziato ed i giallo-azzurri devono puntare a recuperare punti in classifica. La cronaca. Mister Ezio Castellucci ripropone lo stesso undici impiegato domenica scorsa a Cassino chiedendo ai suoi di riprendere a macinare gioco e a creare occasioni da gol come nel secondo tempo disputato nella Città Martire. I primi minuti di gioco sono vissuti sul filo di un sottile equilibrio con il team ospite che dimostra di possedere un buon palleggio. Al 12’, Iozzi prova a sorprendere il portiere ospite con un tiro dalla distanza che non inquadra lo specchio della porta. Al 24’, i padroni di casa sbloccano il risultato. L’assist di Danilo Fiorini per Macciocca è invitante ed il numero 10 di casa non si fa pregare due volte nel calciare al volo la sfera verso la porta difesa da Barbato con la stessa che si infila in rete. Tutti in piedi al “San Marco” ad applaudire un grandissimo uomo che nel finale della stagione 2017-2018 è stato costretto a fermarsi per un brutto infortunio muscolare; gradualmente sta tornando sui suoi livelli standard e l’intenzione è quella di regalare e regalarsi un’annata da incorniciare! Al 28’, da uno schema da calcio d’angolo, Iozzi pesca Macciocca sul secondo palo ed il numero 10 monticiano con un gran tocco in allungo deposita di nuovo la palla in rete. Il Monte è padrone del campo ed al 30’ il missile di Iozzi su calcio di punizione viene deviato in corner dall’attento Barbato. Al 44’, Bruni conclude da fuori area con il numero 1 ospite che fa buona guardia deviando la sfera in calcio d’angolo. Un minuto dopo, sul corner corto battuto da Iozzi la sfera viene servita a Florese il cui cross perfetto trova il colpo di testa vincente di Macciocca. Squadre al riposo con il triplo vantaggio monticiano. Nel secondo tempo i padroni di casa gestiscono l’ampio vantaggio senza subire più del dovuto gli avversari. Al 23’, sul cross di Faiello dalla corsia di destra, Selva salta più in alto di tutti e sul colpo di testa ad indirizzare la sfera sotto la traversa, Simone Fiorini si allunga e con un gran colpo di reni devia il pallone in corner. Cinque minuti dopo, Iozzi per Faliero, palla a Florese che di sinistro chiama Barbato alla deviazione in angolo. Al 31’, il calcio piazzato di Selva, destinato all’incrocio dei pali, viene respinto con un’altra grande parata da Simone Fiorini. Finisce qui una gara convincente dei padroni di casa in vista della trasferta a Casalvieri in programma domenica prossima alle ore 15:30…

    (Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

Eccone alcune…

6.jpg
I capitani Giacomo Iozzi e P. Racciatti a centrocampo


8.jpg
Mister Ezio Castellucci ed il diesse Ernesto Terra


17.jpg
Bomber Loreto Macciocca dopo il primo gol realizzato


16.jpg
Loreto Macciocca corre ad abbracciare il diesse Ernesto Terra dopo il secondo gol


20.jpg
Si festeggia la rete di Loreto Macciocca

4.jpg
Il presidente Sandro Sigismondi a colloquio con mister Ezio Castellucci prima del match

2.jpg
L'estremo difensore Simone Fiorini protagonista nella ripresa con due interventi eccezionali