Promozione (5^ giornata): Mistral Città di Gaeta – Città Monte San Giovanni Campano 1-1. Tabellino e cronaca

MISTRAL CITTÀ DI GAETA – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 1-1 
MISTRAL CITTÀ DI GAETA: Caso, Bernisi, Di Russo, Vitale, Fortunato, Monforte, Siniscalchi (39’ st Di Franco), Mallardi (40’ st Fiore), Parasmo (24’ st Di Florio), Fanelli, Di Trocchio (30’ st Esposito). A disposizione: D’Incà, Casaburi, Pensiero. Allenatore: Alessandro Parisi. 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Giustini, Corrado, Florese, Iozzi (44’ pt Fiorini), Di Folco, Terra, Cellupica (1’ st Saccoccia (23’ st Mastrantoni), Grossi, Macciocca, Faliero, Fanella (1’ st D’Avino). A disposizione: Liberti, Testa, Mizzoni. Allenatore: Maurizio Promutico. 
Arbitro: Simone Sanseverino di Latina. 
Assistenti: Claudio Abbatecola di Cassino e Domenico Franchitto di Cassino. 
Marcatori: 17’ st Parasmo (G), 40’ st Macciocca (M). 
Note: ammoniti: Monforte (G), Di Trocchio (G), Di Franco (G), Giustini (M), Florese (M), Fanella (M) e D’Avino (M).

Il solito Macciocca regala al Città Monte San Giovanni Campano un pareggio (1-1) prezioso in casa del Mistral Città di Gaeta.
La gara, insidiosa, vede i padroni di casa mantenere un maggior possesso palla in avvio di gara con i monticiani che salgono in cattedra con il passare dei minuti. Nel secondo tempo Macciocca risponde a Parasmo e l’uno a uno va in archivio tra gli applausi dei presenti al “Riciniello”. La cronaca. Nel corso della prima frazione di gioco, come dicevamo, sono i gaetani a tenere in mano il pallino del gioco senza peraltro impensierire la retroguardia ospite. All’11’, il primo tiro in porta lo effettua Macciocca con la sfera che si perde a fondo campo. Due minuti dopo il tiro in diagonale di Fanella sfiora il palo della porta difesa da Caso prima di perdersi a fondo campo. Al 23’, il calcio di punizione di Iozzi dal limite dell’area di rigore viene bloccato a terra dal numero 1 di casa in due tempi. Al 30’, azione personale di Di Trocchio che salta in dribbling Corrado e Cellupica e lascia partire un gran tiro che un super Giustini devia in angolo. Quattro minuti più tardi di nuovo Di Trocchio protagonista con la conclusione potente ed angolata che lambisce il palo della porta difesa da Giustini. Nella ripresa, al 3’, Corrado ci prova da fuori area con la palla che si perde di poco sopra la traversa. Al 13’, azione monticiana prolungata con Fanelli che calcia fuori di poco. Al 17’, il Mistral si porta in vantaggio. Accelerazione di Di Trocchio sull’out di destra e palla a centro area sulla quale si avventa Parasmo che infila l’incolpevole Giustini. Al 25’, nitida palla gol creata e non concretizzata dai monticiani. Manovra arrembante sulla corsia laterale di Macciocca che chiede ed ottiene l’uno-due da Grossi; palla a Terra che da solo dinanzi al portiere avversario si divora il gol del pareggio. Al 28’, mischia furibonda in area pontina con Terra che trova la traiettoria giusta ma sulla linea di porta rinvia Di Russo. Al 40’, il Monte trova il pari. Bomber Loreto Macciocca (nella foto) salta con un sombrero Bernisi e con un gran tiro di destro ad incrociare non lascia scampo a Caso. E domenica al “San Marco” arriverà la vice-capolista Sora…