Promozione (6^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Suio Terme Castelforte 1-0. Tabellino e cronaca

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – SUIO TERME CASTELFORTE 1-0
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Fiorini S., Cellupica, Florese, Iozzi, Seppani, Di Folco, Fiorini D., Veloccia, Bruni (42’ st Serapiglia), Macciocca, Faliero (46’ st Lleshi). A disposizione: Iannucci, Testa, Frellini, Reali, Sili. Allenatore: Ezio Castellucci.
SUIO TERME CASTELFORTE: Venditti, Petrillo, Corrado (39’ st Verrengia), Franco Luigi II (42’ pt Signore), Mastroianni, D’Alessandro, Lonardo, Noli (30’ st Grimaldi), Cenerelli, Martino, Veglia (7’ st Ionta). A disposizione: Perillo, Franco Luigi I, Cerciello, Rossi, Iannitti. Allenatore: Gennaro Pernice.
Arbitro: Fabio Di Serio di Latina.
Assistenti: Gerardo Ventre di Cassino ed Angelo Calce di Cassino.
Marcatore: 3’ st Iozzi.
Note: ammoniti: Cellupica (M), Danilo Fiorini (M), Bruni (M), Macciocca (M), Corrado (S) e D’Alessandro (S). Al 37’ st Simone Fiorini (M) ha respinto il calcio di rigore di Mastroianni (S). Recupero: 1’ pt; 4’ + 1’ st.

La vittoria odierna ottenuta dal Città Monte San Giovanni Campano ha un sapore speciale.
I calciatori giallo-azzurri, mister Ezio Castellucci, lo staff tecnico e dirigenziale la dedicano con affetto al presidente Sandro Sigismondi che quest’oggi compie gli anni. Tre punti di fondamentale importanza per la classifica dei monticiani che finalmente tornano a respirare un’aria diversa rispetto all’avvio di stagione. La squadra sta acquisendo sempre più gli schemi imposti da mister Ezio Castellucci ed ora oltre al bel gioco stanno arrivando i risultati… Il valore aggiunto di questa squadra, oltre ad un tecnico preparato qual è Castellucci, è il direttore sportivo Ernesto Terra, vero trascinatore di un gruppo che pian piano sta acquisendo la giusta mentalità! Senza guardare la classifica bisogna continuare a vincere per risalire in una posizione di classifica più consona al blasone della squadra monticiana. La cronaca. Al 5’, Iozzi, tra i migliori in campo in assoluto, innesca Faliero sulla fascia destra ed entrato in area di rigore si allunga la sfera nel momento di servire Macciocca da solo a centro area. Al 14’, assist di Veloccia per Faliero il cui pallonetto si perde a fondo a campo. Il Monte è padrone del campo con gli ospiti che si affidano esclusivamente ai lanci lunghi. Al 22’, il direttore di gara non assegna un sacrosanto calcio di rigore ai padroni di casa per un fallo di Franco Luigi II su Macciocca. Al 30’, accelerazione di Faliero da applausi e palla a Bruni, anticipato al momento di battere a rete. In prossimità dello scadere Danilo Fiorini serve Faliero che, elusa la trappola del fuorigioco, si presenta davanti a Venditti facendosi respingere la conclusione ravvicinata. Dopo un minuto di recupero, squadre al riposo sul nulla di fatto. Nella ripresa i monticiani tornano in campo ancora più motivati, alla ricerca del gol che può sbloccare un risultato bugiardo! Al 3’, palla di Faliero per Iozzi; tiro a giro da applausi e palla in fondo al sacco. Al 6’, Macciocca sradica la sfera dai piedi dell’ex Corrado e serve Faliero che non inquadra lo specchio della porta. Al 31’, il pallonetto di Macciocca viene deviato da Venditti e sulla ribattuta Bruni calcia alle stelle da buona posizione. Al 37’, un contatto ai limiti della regolarità tra Seppani e Cenerelli al limite dell’area di rigore monticiana viene punito con il penalty dopo che in un primo momento l’arbitro aveva assegnato il calcio di punizione alla formazione ospite. A farlo tornare sui suoi passi è stato il primo assistente, il signor Ventre di Cassino. Inutili le legittime proteste dei giocatori di casa. A rimettere le cose a posto ci pensa lo straordinario Simone Fiorini che con un grande intervento respinge il penalty battuto da Mastroianni. Nei minuti conclusivi i monticiani amministrano l’esiguo vantaggio senza rischiare nulla e dopo quattro minuti di recupero (che diventano cinque nonostante un solo cambio effettuato nel corso del recupero) arriva il triplice fischio del direttore di gara che decreta il meritato successo dei padroni di casa. Domenica prossima i monticiani faranno visita al Formia, formazione in condizioni smaglianti che finora ha sfruttato in pieno il fattore campo…

     (Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

Eccone alcune…

2.jpgLa terna arbitrale con i capitani Iozzi e Lonardo

8.jpg
Giacomo Iozzi autore del gol vittoria


9.jpg
Simone Fiorini, decisivo nel respingere il penalty di Mastroianni


1.jpg
Il dirigente Lorenzo Mastrantoni con il diesse Ernesto Terra