Promozione (7^ giornata): Giardinetti – Città Monte San Giovanni Campano 1-2. Tabellino e cronaca

GIARDINETTI – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 1-2
GIARDINETTI:
Cortini, Palone (40’ st Della Valle), Silvi (43’ st Falasca), Cesaroni, Di Croce (21’ st Todino), Chiera, Conti S., Castellini (23’ st Fiorentino), Palombi F. (23’ st Oriakhi), Palombi D., De Nigris. A disposizione: Ferri, Guglielmo, Bucca, Tomassini. Allenatore: Fabrizio Claudio.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi, Conti A., Iadipaolo, Celenza, Silvestri, Fumagalli, Virgili, Fortini, Macciocca (31’ st Fiorini), Carfora, Sili (20’ st Faliero). A disposizione: Sbardella, Ferraccioli, Lombardi, Ripa, Di Ruzza, Coratti, Settanni. Allenatore: Angelo Bottoni.
Arbitro: Valerio Angiolosanto di Ostia Lido.
Assistenti: Simmaco Aiossa di Aprilia e Federico Sansone di Aprilia.
Marcatori: 20’ pt Macciocca (M), 22’ pt Palombi F. (G), 15’ st Carfora (M).
Note: ammoniti: De Nigris (G), Cesaroni (G), Macciocca (M), Sili (M) e Conti A. (M).

Tre punti pesanti quelli conquistati dal Città Monte San Giovanni Campano in casa del Giardinetti.
Uno a due il risultato finale, firmato Macciocca-Carfora! In terra capitolina successo doveva essere e successo è stato anche se i monticiani hanno dovuto lottare con veemenza su ogni pallone sino al triplice fischio del signor Valerio Angiolosanto di Ostia Lido. Tre punti che mettono ancora una volta in mostra la solidità del team ciociaro (imbattuto dopo sette gare disputate) pronto a colpire con i suoi uomini migliori… Macciocca e Carfora, due calciatori che hanno ben poco a che fare con questa categoria, hanno saputo tirare fuori dal cilindro giocate da applausi che hanno permesso di fare la differenza al team ospite. Da domani testa al Torre Angela con il chiaro intento di rimanere agganciati alla capolista Torrenova. La cronaca. In avvio di gara al 4-3-3 proposto da mister Bottoni risponde il tecnico di casa con il prudente 5-3-2. I ritmi bassi e le scarse idee su entrambi i fronti non consentono al match di decollare ed i minuti corrono via in maniera inesorabile senza che Cortini e Lisi si sporchino i guanti. Al 20’, un lampo dei monticiani sblocca il risultato. Scambio in velocità tra Fortini e Macciocca con quest’ultimo che realizza un gran gol dei suoi infilando la sfera sotto la traversa con un bolide in diagonale. Il tempo di riprendere il gioco e due minuti più tardi i padroni di casa pareggiano. Fabrizio Palombi con un tocco in mischia deposita la sfera alle spalle dell’incolpevole Lisi. Tutto da rifare per i monticiani. Nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione di gioco non c’è nient’altro da segnalare. Nel secondo tempo i monticiani tornano in campo con un piglio diverso, schiacciando nella propria area di rigore il Giardinetti. Al 4’, Carfora si smarca in maniera elegante e la conclusione angolata viene respinta in angolo dall’ottimo intervento di Cortini. Due minuti dopo il colpo di testa di Silvestri si perde di un soffio a fondo campo. Il gol è nell’aria ed al 15’ si concretizza. Palla filtrante di Macciocca per Carfora che supera l’estremo difensore di casa con un pallonetto delizioso. Al 30’, nell’unico tiro in porta dei padroni di casa con De Nigris, Lisi compie un grande intervento respingendo un pallone destinato all’incrocio dei pali. Nei minuti conclusivi Virgili, Faliero e Carfora vanno vicini al gol della sicurezza. Finisce uno a due per i giallo-azzurri, già proiettati al prossimo impegno in programma…