Ritorno 1° turno di Coppa Italia: al Monte serve l'impresa per ribaltare il pesante passivo dell'andata

Nella gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia il Città Monte San Giovanni Campano avrà l’arduo compito di recuperare il cinque a zero subìto nel match di andata.
Qualsiasi risultato diverso, di punteggio inferiore, condannerebbe i giallo-azzurri all’eliminazione anticipata dalla competizione tricolore. Per accedere al secondo turno servirà, in altre parole, una vera e propria impresa che nel calcio è sempre possibile… Tenendo conto che domenica prossima in campionato i monticiani riceveranno la visita della Mistral Città di Gaeta è facile aspettarsi un ampio turnover domani al cospetto del Città di Paliano. Si giocherà a partire dalle ore 15:30 e trattandosi di un impegno infrasettimanale il pubblico presente sugli spalti del “San Marco” potrebbe non essere numeroso.

Mister Ezio Castellucci (nella foto) dall’alto della sua esperienza, pur pensando al campionato, non vuole snobbare una sfida ampiamente compromessa due settimane fa a Paliano: «A prescindere dal discorso qualificazione, quando si scende in campo va onorata la maglia e noi faremo del nostro meglio affinché ciò accada… Anche se le possibilità di rimonta non sono molte faremo di tutto per sovvertire un pronostico che ci vede spacciati! Nel calcio può succedere di tutto. Premierò diversi giovani che si stanno mettendo in luce in questo primo scorcio di stagione con passione e serietà. Tra questi partirà titolare Francesco Frellini, un ragazzo classe 2001 che sta dimostrando professionalità nonostante l’età». A dirigere la sfida sarà il signor Abdulkadir Mohamed Abukar di Aprilia, coadiuvato dai signori Ivano Martelluzzi di Frosinone e Valerio Iaboni di Frosinone…