Tre giovani classe 1999 nella prima squadra monticiana... Ce li presenta il loro ex allenatore Franco Mastrantoni

In prima squadra, agli ordini di mister Daniele Cinelli, sono stati aggregati tre giovani calciatori, classe 1999, decisi a farsi trovare pronti qualora venissero chiamati in causa nel corso del campionato di Eccellenza dal tecnico giallo-azzurro.
Ci riferiamo al portiere Lorenzo Cantarelli ed ai centrocampisti Quirino Cellupica e Davide Mastrantoni, i più giovani in assoluto del gruppo, sui quali abbiamo chiesto lumi a mister Franco Mastrantoni, loro ex allenatore nella scuola calcio del Casamari-Veroli. Mister Mastrantoni con grande disponibilità ci ha descritto le caratteristiche di ognuno di loro: «I tre giocatori da lei citati sono stati allenati dal sottoscritto da sei a quindici anni mentre nelle ultime due stagioni hanno vissuto l’esperienza degli Allievi, prima Regionale e poi d’Elite, nella Pro Calcio Ferentino. Si tratta di tre monticiani doc, di Reggimento, con Cantarelli che ha dimostrato di avere buoni riflessi tra i pali. Cellupica è un laterale con caratteristiche più offensive che difensive, dispone di una buona corsa, di ottimi cross e di un tiro in porta interessante. Mastrantoni è un centrocampista centrale, tecnicamente valido, con un’ottima visione di gioco e a tredici anni era una promessa del calcio ciociaro. È stato chiamato dall’Inter e dalla Roma per fare un provino, ha giocato un anno nel Frosinone pagando il ritardo nello sviluppo fisico. D’ora in avanti se crescerà a livello atletico potrà diventare un piccolo Pogba. Ho avuto la fortuna di allenarli tutti e tre nei campionati Pulcini, Esordienti e Giovanissimi prima che si trasferissero alla Pro Calcio Ferentino». Ora che hanno raggiunto l’accordo con il Città Monte San Giovanni Campano, formazione militante nel massimo campionato regionale, quali sono le maggiori soddisfazioni per lei? «Consideri che per scelta alleno nel settore giovanile da ventotto anni e da quindici gestisco, insieme ad altri amici, la scuola calcio del Casamari-Veroli… Quando vedo crescere ed emergere in prima squadra ragazzi che ho allenato, provo un enorme compiacimento in quanto vedo ripagati i tanti sacrifici posti in essere per educare, aspetto primario ed essenziale, ed allenare questi valorosi ragazzi».
La gara amichevole dei monticiani, in programma sabato 13 agosto, si giocherà al “Chiappitto” di Alatri (ore 10:30) e non al “San Marco” come stabilito in un primo momento.